Aspettando…Genoa-Udinese

Aspettando…Genoa-Udinese

Numeri, statistiche e curiosità della prossima sfida bianconera

di Redazione

Il confronto tra Udinese e Genoa rimanda subito alle nuove gestioni di Oddo e Ballardini. Entrambi con 9 partite all’attivo sulla nuova panchina, entrambi sono riusciti a dare una svolta più che positiva al campionato delle rispettive squadre e una media punti da prime della classe, con i bianconeri che dalla tredicesima posizione della precedente gestione passano al tranquillissimo nono posto e i genoani che dalla zona rossa del diciottesimo posto raggiungono la più rassicurante quindicesima posizione.

L’Udinese nelle ultime 9 partite ha ottenuto 5 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, il Genoa è quasi alla pari con 1 vittoria in meno e 1 pareggio in più. Ma i Grifoni sono molto più parsimoniosi nel fare e nel concedere gol, con 6 reti realizzate di cui 4 casalinghe (ogni partita al Marassi hanno segnato 1 gol) e 4 subite (tutte concesse in casa), a fronte delle 16 reti a 8 dei bianconeri i quali invece sono riusciti a realizzarne 9 fuori casa  subendone 6.

 

PRECEDENTI

E’ una fortezza da espugnare il Marassi, dove invece i Grifoni si sentono decisamente a loro agio avendo perso con l’Udinese solo in 3 occasioni: il 24 ottobre ’82, l’11 settembre ’83 e il lontano 16 gennaio ’11.

Delle 23 partite giocate in terra genoana, l’Udinese è riuscita quindi a riportare solamente 3 vittorie (13%) a fronte di 8 pareggi (35%) e 12 sconfitte (52%) con 27 gol realizzati (1,17 media gol per partita) e 38 subiti (1,65)Ha segnato solo nel 61% degli incontri subendo invece nell’87% dei casi. Nelle ultime 5 gare al Marassi (2 sconfitte, 3 pareggi), ha segnato più di 1 gol solo nel 3-3 del 16 febbraio ’14.

Molto più equilibrata, anzi alla pari, la situazione complessiva degli incontri (47); di questi l’Udinese ne ha vinti 16 (34%9, pareggiati 14 (30%) e persi 17 (36%), realizzando 76 gol (1,62) e subendone 69 (1,47).

Nelle ultime 5 gare complessive i friulani hanno ottenuto 2 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta. L’ultima vittoria risale al 10 settembre ’17 terminata con il risultato di 1-0.

AMARCORD

11 settembre 1983. Prima giornata di campionato. Il Genoa debutta davanti al pubblico di casa ospitando l’Udinese di un certo Zico, appena approdato in Italia, che quel giorno incantò tutti con una prestazione straordinaria condita da una doppietta. La partita terminò 0-5 per la spettacolare formazione bianconera. Tra le file friulane anche un certo Massimo Mauro, che oltre un decennio dopo sarebbe diventato presidente dei rossoblù. L’allenatore dei friulani è Enzo Ferrari. Racconta: “Era molto bello, è stata una avventura bellissima, diciamo quasi una guerra corsara senza conquista della città. Quell’Udinese era un formazione fantasiosa, goliardica. Io davanti facevo giocare assieme Causio e Mauro, Zico e Virdis“.

ALLENATORI

Oddo ha affrontato il Genoa, da allenatore, in una sola occasione pareggiando 1-1 nella partita Genoa-Pescara.

Ballardini ha invece incontrato l’Udinese per 3 volte (sulla panchina del Cagliari, Bologna e Genoa) ottenendo 1 vittoria, 1 pareggio e 1 sconfitta con 1 gol realizzato e 2 subiti.

CURIOSITA’

Il Genoa e l’Udinese sono le squadre di campionato con più espulsioni, 3 per i grifoni (Bertolacci, Omeonga, Taarabt), 2 per i bianconeri (Bizzarri, Pezzella).

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy