Serie A: Il giudice sportivo

Serie A: Il giudice sportivo

Commenta per primo!

Costa caro il gesto di Marco Borriello, che durante la gara di mercoledì scorso contro il Frosinone al 26′ del secondo tempo, a gioco fermo, ha tentato “di colpire un avversario con una testata”: espulso dall’arbitro Damato, l’attaccante del Carpi è stato punito dal giudice sportivo Gianpaolo Tosel con tre gare di squalifica.

Altri fermati per un turno, dopo le partite della 10/a giornata di Serie A, sono: Chiellini (Juventus), Dioussé (Empoli) e Felipe Melo (Inter), tutti espulsi; più Iturra (Udinese), Peluso e Sansone (Sassuolo). Fra i tecnici, ammonizione con diffida per l’interista Mancini per proteste. Per quanto riguarda le società, infine, ammenda di 10mila euro per l’Inter “a titolo di responsabilità oggettiva, per avere omesso di impedire la presenza negli spogliatoi di una persona non tesserata, che rivolgeva all’arbitro un epiteto insultante”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy