Serie A: La moviola della prima giornata

Serie A: La moviola della prima giornata

La moviola della Serie A analizzata dalla Gazzetta dello Sport:

EMPOLI-CHIEVO 1-3
Mariani di Aprilia
Pochi episodi per un altro arbitro passato di categoria. Maccarone chiede un rigore dopo un contatto con Gamberini: il difensore non sembra toccare Big Mac, ma se lo fa il fallo è poco fuori area.
FROSINONE-TORINO 1-2
Banti di Livorno
Il Frosinone reclama un rigore al 39’, ma Banti vede bene: il tiro di Dionisi è respinto da Glik col corpo. Bravo l’arbitro anche nella ripresa a rilevare la prima trattenuta di Dionisi su Glik, poi lo stesso attaccante è messo giù da Moretti in area. Ok annullare un gol a Quagliarella per fuorigioco.
INTER-ATALANTA 1-0
Calvarese di Teramo
Al 13’ Palacio chiede un rigore per un mani di Cherubin: palla che sbatte pure sul petto giusto lasciar correre. Nella ripresa l’Atalanta resta in 10: Carmona, già ammonito 5’ prima, falcia Hernanes e si becca il secondo inevitabile giallo. Al 33’ Palacio segna, ma è in fuorigioco: ok annullare. Il gol di Jovetic nasce da una rimessa laterale che non c’era: l’ultimo tocco è di Miranda.
JUVENTUS-UDINESE 0-1
Mazzoleni di Bergamo
Gara non difficile. Nella ripresa Pogba toccato da un difensore va a terra in area dopo aver scaricato il pallone all’indietro, resta qualche dubbio. Nel finale l’arbitro s’infortuna al polpaccio, gioco fermo un minuto e recupero allungato, ma la Juve non sfrutta l’ultima punizione.
PALERMO-GENOA 1-0
Irrati di Pistoia
Nel finale di primo tempo, contatto in area rossoblù tra Marchese e Trajkovski, entrato da pochi minuti: timidissime proteste, ma il rigore non c’è. Al 39’ della ripresa, fischiato un fuorigioco a Pandev nonostante fosse partito in linea: Sorrentino, però, aveva deviato in angolo.
SAMPDORIA-CARPI 5-2
Fabbri di Ravenna
Al 13’ rigore per la Sampdoria: Letizia affonda il tackle, non trova la palla e atterra Muriel. Bene l’arbitro che espelle Zenga nell’intervallo per proteste gratuite (il tecnico era stato già richiamato durante la gara). Ivan fuori per doppia ammonizione al 36’ della ripresa: giusti entrambi i gialli (entrate dure su Gabriel Silva). Netto il rigore fischiato al 47’ a favore del Carpi: la scivolata di Regini, in ritardo, stende Marrone.
SASSUOLO-NAPOLI 2-1
Doveri di Roma
Gara arbitrata bene, cartellini distribuiti secondo lo stesso metodo di valutazione. Unico episodio dubbio: al 41’ del secondo tempo Sansone sfugge in area ad Albiol che lo tocca appena. Non c’era rigore, ma eccessivo il giallo per simulazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy