Udinese-Juventus: pillole statistiche

Udinese-Juventus: pillole statistiche

I numeri pendono nettamente a favore della Vecchia Signora, che può contare su un Dybala che ha proprio nella formazione friulana il suo bersaglio preferito

di Redazione

Udinese-Juventus, ecco alcuni numeri della sfida che si giocherà alle 18 allo stadio Friuli:

  • L’Udinese ha vinto solo una delle ultime 12 partite di Serie A contro la Juventus (3N, 8P). In tre delle ultime sei gare di A giocate in Friuli, l’Udinese è riuscita ad imporre il pareggio alla Juventus, perdendo altre tre volte in questo parziale.
  • La Juventus ha subito esattamente due gol nelle ultime due giornate: non colleziona tre gare di fila di campionato con due o più gol presi da maggio 2003.
  • L’Udinese ha perso sei delle otto partite giocate in questo campionato, ma ha vinto due delle quattro giocate in casa, le uniche due in cui finora ha mantenuto la porta inviolata.
  • L’Udinese ha registrato il suo peggior punteggio dopo otto giornate nell’era dei tre punti a vittoria in Serie A: mai aveva ottenuto solo sei punti dopo otto turni dal 1994/95 ad oggi.
  • La Juventus ha concesso finora 75 tiri agli avversari, subendo sette gol; dopo otto giornate nello scorso campionato aveva concesso 55 conclusioni, subendo cinque gol.
  • La Juventus vanta il miglior attacco nei primi tempi di questo campionato (11 reti segnate) ed è l’unica squadra a non aver ancora subito gol nel quarto d’ora finale.
  • La Juventus ha schierato un undici titolare differente in ognuna delle prime otto partite di questo campionato.
  • Paulo Dybala ha segnato cinque gol all’Udinese in sette sfide di A: due su punizione diretta (a nessuna squadra di più) e tre su rigore (squadra contro cui ha trasformato più rigori in A).
  • In tutto lo scorso campionato Rodrigo De Paul aveva partecipato attivamente a cinque gol (quattro reti e un assist); in quello attuale ha già eguagliato il suo precedente bottino (due gol, tre assist).
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy