Tudor: “Ce l’abbiamo messa tutta”

Tudor: “Ce l’abbiamo messa tutta”

Le parole del mister bianconero in conferenza post Roma-Udinese

di Redazione
News Udinese, i convocati di Tudor.

Cosa ti porti a casa? Rimpianti? 
Prima di tutto voglio fare i complimenti alla Roma, ha fatto una buona parte di secondo tempo e hanno portato a casa la vittoria. È la prima volta di prendere gol con un giocatore che si ferma, ma secondo me abbiamo fatto una partita positiva, con qualche occasione. Ho visto un miglioramento di gioco, guardiamo con positività al futuro. Complimenti ai ragazzi.

È infastidito dalla formazione della Juventus?
Mi hanno fatto la stessa domanda prima: è legittimo che un allenatore faccia la formazione in base alle priorità. Non mi piace che la Spal ha vinto, ma queste cose che non posso cambiare le devo accettare. Hanno vinto quasi il campionato, c’è il ritorno di Champions… È anche questione di fortuna di calendario: l’Empoli ha trovato il Napoli già secondo, se avessero giocato alla seconda giornata avrebbero perso. È un discorso di calendario che non piace ma va accettato. Dobbiamo concentrarci su di noi, guardando con ottimismo e lavorando.

La pioggia ha cambiato qualcosa? Sull’asciutto l’Udinese giocava meglio della Roma. 
Non direi. È normale che la Roma ha giocatori fortissimi, in casa loro ci può schiacciare. Ce l’abbiamo messa tutta per pareggiare, abbiamo giocato con quattro attaccanti. Fare un gol non sarebbe stato male…

Roma favorita per la Champions? Da ex difensore come ha visto Dzeko?
Edin è un fuoriclasse, mi piace tantissimo. Fa reparto da solo, mi dispiace abbia fatto gol. Per la Champions le vedo allo stesso livello, dipenderà anche dal calendario. Sono tutte lì.

FONTE www.forzaroma.info

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy