Nicola: “Dovremo essere abili e intelligenti”

Nicola: “Dovremo essere abili e intelligenti”

Le parole di mister Nicola in attesa della sfida contro il Parma

di Redazione

Le parole di mister Nicola in conferenza pre-partita:

L’arrivo di Okaka è ovviamente una novità per la squadra, ha caratteristiche che ci torneranno utili quando rientrerà in forma. Abbiamo bisogno di lui subito, tuttavia bisogna tenere conto del fatto che arriva da un periodo di inattività. Domani potremmo utilizzarlo.  De Paul? per lui il posto c’è sempre. Abbiamo un gruppo di 14/15 giocatori affidabili che garantiscono continuità. E’ indubbio che la squadra vada completata, con elementi adeguati alle nostre esigenze.

I 4 giocatori più impiegati sono stati Fofana, De Paul, Behrami e Mandragora. Coulibaly non lo avevamo mai visto, come Iniguez. Stiamo cercando di inserirli per vedere cosa possono dare alla squadra.

Sono ampiamente soddisfatto del lavoro in campo, siamo riusciti a portare il 90% dei giocatori ad un livelloottimale. Stiamo crescendo.

Il Parma in trasferta ha fatto vittime illustri. Hanno un gruppo armonioso, consolidato, con motivazioni. Hanno fatto un mercato positivo, è una squadra molto pratica, sa ribaltare l’azione, fa delle ripartenze un’arma letale. Mi aspetto una gara difficile, in cui dovremo essere abili a capire le altezze di campo. Loro sono bravi a chiudere gli spazi, dovremo essere intelligenti a scegliere i momenti di quando fare una cosa e quando un’altra. Faccio i complimenti a D’Aversa per l’ottimo lavoro. Noi vogliamo progredire proponendo un bel calcio.

Su Zeegelaar: Cercheremo di recuperare lui e Okaka fisicamente, integrarli nella mentalità del gioco del gruppo. Non mi preoccupo del discorso della lingua, ma penso che se uno arriva da un periodo di inattività deve cercare di mettersi subito a disposizione del gruppo, che non è mai facile.

Lasagna è arrivato molto allenato, ha fatto 12 giorni importantissimi. Si sente bene fisicamente, inizia a fare i movimenti con più naturalezza. Stiamo cercando di capire di quale entità sia l’infortunio alla spalla rimediato in amichevole. E’ sicuramente convocato.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy