Udinese, a Roma i tifosi ci saranno. Ma chi decide gli orari?

Udinese, a Roma i tifosi ci saranno. Ma chi decide gli orari?

L’Udinese a Roma doveva essere il motivo anche di una gita per molti tifosi nella Capitale, per seguire i bianconeri per l’ultima volta in trasferta quest’anno (Cagliari è decisamente più impegnativa!). Tutto pronto, i club si organizzano specie dopo che la Lega ha confermato l’orario delle 15. Partenza la notte di venerdì, rientro appena dopo il triplice fischio, in tempo per riposare un po’ e tornare ala lavoro. Invece qualche ‘pensatore’ del calcio si è dimenticato che a Roma ci sono gli Internazionali di Tennis (!), così appena si nota la concomitanza tra gli eventi ecco la rettifica: Roma-Udinese alle 20:45.

E i tifosi? Ovviamente sono come pacchi postali. E’ questo il termine usato da Biancamaria Gonano, del club di San Daniele che ci racconta le problematiche, ma che alla fine sottolinea che “nonostante tutto i tifosi sono stati encomiabili. Tranne una manciata che ha avuto problemi, tutti hanno confermato il viaggio. Ma ciò non toglie che ci sono problemi: dovremo rientrare la mattina e poi andare al lavoro. Sempre che il pullman sia puntuale, che non trovi intoppi lungo la strada. Insomma la Lega non poteva pensare subito all’orario?”. Già, la domanda è più che logica, condivisibile. Tutti vorremmo risposte, perché i tifosi si chiede sempre qualcosa, ma si da poco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy