Caso ‘Holding’: Pozzo e Piña accusano Zeidan

Caso ‘Holding’: Pozzo e Piña accusano Zeidan

Gino Pozzo: “Queste illazioni ci creano un danno di immagine: prenderemo provvedimenti legali”

Commenta per primo!

Nuovi sviluppi nell’indagine della Finanza spagnola su Quique Piña e i movimenti all’interno della ‘Holding’ creata da Gino Pozzo con Udinese, Granada e Watford.

Secondo il quotidiano  ‘ideal.es’ la notizia ha colto di sorpresa sia Gino Pozzo sia Quique Piña i quali affermano di non aver alcun riscontro dell’indagine. Anzi i due rilanciano e tirano in ballo Omar Zeidan, figura legata allo sponsor del Granada, come probabile istigatore delle calunnie e studiano una azione legale contro di lui.

Lo stesso Gino Pozzo ha spiegato che “quella del fondo è una materia regolamentata. Paghiamo le tasse dove dobbiamo farlo. Bisogna lasciare che le indagini facciano il loro corso, ma non porteranno a nulla. Siamo tranquilli. Ciò che abbiamo in piedi è una causa contro ‘Solver’, l’azienda rappresentata da Omar Zeidan, per il mancato pagamento della sponsorizzazione della maglia. Anche le operazioni concluse sono tutte trasparenti e approvate dalla FIFA. Queste illazioni ci creano un danno di immagine: prenderemo provvedimenti legali” ha concluso Pozzo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy