Granada: ci sarebbe un accordo verbale per la cessione

Granada: ci sarebbe un accordo verbale per la cessione

Accordo quasi raggiunto per la cessione del Granada: la cordata formata dal fratello di Guardiola e degli investitori cinesi a un passo dall’acquisizione. Fonti vicine all’Udinese intanto smentiscono la volontà della cessione

Commenta per primo!

Come annunciato nelle scorse ora il Granada sarebbe davvero a un passo dall’essere ceduto. L’accordo verbale tra i mediatori della MBS (Media Base Sport) facenti capo al fratello di Guardiola e che gestiscono anche i diritti della Liga, assieme alla cordata cinese, con la proprietà del club andaluso è stato trovato in mattinata.

Lo riporta Granada Digital, che sottolinea che ci sarebbe un accordo preliminare sarebbe stato raggiunto dopo un incontro con Enrique Pina e il direttore sportivo Juan Carlos Cordero. L’incontro avrebbe stabilito una rettifica da portare avanti giovedì.

Tra le condizioni rimanenti per concludere ci sarebbe la decisione su come portare avanti la stagione. Una delle condizioni poste dai cinesi, si legge sul quotidiano, sarebbe  l’immediata partenza di Pozzo, Piña e Cordero e la riduzione del prezzo della transazione,.

Pere Guardiola, fratello dell’ex giocatore di FC Barcelona e attuale allenatore del Bayern Monaco, prenderebbe tutta la gestione sportiva della prima squadra.

Fonti vicine all’Udinese, aggiungiamo noi, hanno però smentito la possibilità di veder cedere il club andaluso. Di cero nei prossimi giorni avremo la verità.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy