Granada, il ds Cordero chiede di più a Nico e coccola Peñaranda e Success

Granada, il ds Cordero chiede di più a Nico e coccola Peñaranda e Success

Peñaranda e Success, in prestito dall’Udinese sono il valore aggiunto oggi al Granada. Nico Lopez invece deve ancora dimostrare tutto, ma l’investimento iniziale consiglia di dargli ancora fiducia

Commenta per primo!

In casa Granada ci sono due soli splendenti (Peñaranda e Success) e un astro calante, Nico Lopez. Su tutti e tre si è espresso il ds Ds Juan Carlos Cordero che  a granadadigital.es ha spiegato la loro posizione:  “Peñaranda e Success sono due giocatori che sono cresciuti molto e potranno continuare a farlo, ma bisogna credere in loro dando ad entrambi l’opportunità di giocare con continuità. Stiamo aiutando Success, ogni compagno gli è accanto perchè possa migliorare nella condotta per sè stesso e per il club. Questo ragazzo a soli 19 anni ha affrontato un cambiamento importante nella sua vita. Per Peñaranda  non siamo sorpresi: è un giocatore con un potenziale incredibile. E’ stato bravo l’allenatore a farlo debuttare e a dargli continuità che, secondo me, è la cosa più importante. Il futuro di un giovane dipende da come usa la testa e dalle capacità che ha .Il Granada ha fatto la sua parte, ha dato loro la possibilità di giocare. Ora il futuro è nelle loro mani “.

Su Nico Lopez il discorso è più complesso: “Ha fatto fatica ad ambientarsi e a ritagliarsi uno spazio. Ma deve lottare edimostrare di poter avere un posto nell’11 iniziale. Per lui abbiamo fatto uno sforzo importante e ci aspettiamo un rendimento decisamente superiore a quello mostrato finora“.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy