Granada, Resino: la peggior sconfitta della mia vita

Granada, Resino: la peggior sconfitta della mia vita

Il Granada si lecca le ferite: la retrocessione è sempre più incombente, il tecnico Resino, dopo le nove reti prese dal real Madrid cerca di spiegare: “Avevo messo in campo una formazione competitiva, né io né i miei giocatori ci aspettavamo un simile disastro. Questa è stata la peggior sconfitta della mia carriera, è imbarazzante. Ora però dobbiamo pensare solo alla sconfitta, non ai gol presi. Ora ci attende un’altra battaglia, da non perdere assolutamente se vogliamo rimanere in corsa per la salvezza: guai ad abbatterci. La gara col real la dobbiamo mettere alle spalle: se è stato un disastro la colpa è solo mia. I giocatori stanno male, ma ora pensiamo alla prossima gara”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy