Il Watford guarda avanti. Per il Granada un derby salvezza

Il Watford guarda avanti. Per il Granada un derby salvezza

Il Watford che ha perso col Tottenham in dieci contro undici ha soddisfatto Flores. Intanto il Granada va a Las Palmas per un derby salvezza

Commenta per primo!

Il Watford si lecca le ferite e guarda subito alla prossima sfida col Manchester City di sabato 2 gennaio sempre a Vicarage Road. Un’altra gara chiave per capire se davvero gli Hornets potranno ambire all’Europa, sempre in attesa comunque di rinforzi dal mercato. “Non voglio commentare la decisione arbitrale sull’espulsione di Ake, dico solo che è difficile affrontare una squadra in dieci contro undici dopo la gara contro il Chelsea di due giorni prima. Comunque sono molto orgoglioso dei miei giocatori perchè hanno dimostrato di voler combattere e soprattutto hanno dimostrato la propria anima“, ha affermato Sanchez Flores al termine della sfida con il Tottenham persa 2-1. “E’ sempre difficile giocare contro il Tottenham che ha anche cambiato il modulo di gioco, come del resto fanno quasi tutte le squadre che ci affrontano. I nostri avversari hanno cambiato modulo perchè temevano i nostri attaccanti quindi questo non può farci che piacere“.

E mentre il Watford aspetta i Citizens, il Granada mercoledì riprende il cammino a Las Palmas.  Uno spareggio salvezza con gli isolani penultimi a 13 punti, uno solo in meno del Granada che grazie alla differenza reti è attualmente quartultimo. Per Sandoval c’è ottimismo, il tecnico non vuole sentir parlare di crisi e anche lui attende le mosse dei Pozzo sul mercato. Il primo arrivo sarà Samir in prestito per sei mesi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy