Monday Night per Watford e Granada. Gli Hornets vicini a un altro colpo

Monday Night per Watford e Granada. Gli Hornets vicini a un altro colpo

Il Watford gioca al Liberty Stadium contro lo Swansea per cercare di mantenere la classifica tranquilla.Intanto sul mercato gli Hornets hanno offerto 10 milioni per Phillips del QPR , dopo aver preso Amrabat per 8 milioni dal Malaga.
Il Granada va a giocare con l’einar rivelazione della Liga tra una classifica mediocre e le voci di cessione del club

E’ ‘un ‘Monday Night‘ per Watford e Granada: entrambe le società dalla galassia Pozzo giocheranno per obiettivi differenti rispettivamente in trasferta lunedì alle 21 contro lo Swansea in Premier e contro l’Eibar in Liga.

Né il Watford né il Granada vicino un buon momento: gli Hornets hanno visto ridimensionarsi le ambizioni dopo le sconfitte con Tottenham e soprattutto l’ultima contro il Southampton.
Magra consolazione il fatto che Sanchez Flores e Ighalo siano stati eletti come miglior tecnico e miglio giocatore per il mese di dicembre. Oramai siamo nel nuovo anno e il Watford è fermo  29 punti assieme all’Everton al 12o posto. Il Manchester UTD, sesto, ha 34 punti, dietro la terzultima è proprio lO Swansea che ha 19 punti. Chiaro che al Liberty Stadium gli Hornets non possono permettersi un passo falso.

Intanto tiene banco il mercato. Come annunciato in anteprima su queste pagine è arrivato dal Malaga l’attaccante Amrabat pagato 8 milioni. “Può giocare sia da prima punta sia da seconda. Ho iniziato a seguire questo giocatore tre, quatro anni fa e devo dire che può fare la differenza. Comunque noi consideriamo Amrabat come una punta quindi ci serve ancora un’ala“.
Detto fatto: ecco per 10 milioni  Matt Phillips dal QPR.  Quique Flores ha mandato i suoi collaboratori a guardare Phillips nelle ultime settimane e ha fatto l’offerta.
Poi si torna sul campionato: “Abbiamo avuto un periodo difficile da fine dicembre. Le squadre che abbiamo affrontato erano  forti. Sono contento di come abbiamo giocato  contro il Southampton nella nostra ultima partita. E ‘stato solo un incidente. Non siamo preoccupati per i nostri risultati e siamo in una buona posizione di classifica”, ha concluso Flores.

gracf-eibar--575x323
Il Granada tra una classifica critica e voci di cessione del club (Foto Ideal)

 

In casa Granada, gli andalusi nonostante le ultime scoppole contro Valencia e Barcellona rimangono quartultimi, a due lunghezze dallo Sporting Gijon, terzultimo, fermo a 15.
La squadra di Sandoval deve fari i conti anche con le voci di una possibile cessione del club: Gino Pozzo ha smentito, ma in Spagna se ne continua a parlare. Le distrazioni potrebbero esserci contro l’Eibar, settimo e rivelazione della Liga a 30 punti, appena sotto le grandi.

Il tecnico Sandoval si affiderà ancora alla coppia Peñaranda-Success, la nota lieta della stagione: ma sono giovani e non si più pretendere la Luna.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy