Triathlon: Lets’go!

Triathlon: Lets’go!

Una marcia aperta a tutti al tramonto sulla spiaggia e un convegno dedicato allo sport e all’alimentazione: sono questi i due eventi che arricchiranno il già nutrito programma di Let’sGoTriathlon Grado 2020, portando a quota cinque gli eventi che saranno proposti nella 22esima edizione, dal 29 agosto al 6 settembre.

di Redazione

Momento clou sarà sempre il Triathlon olimpico no–draft, gara valida per il campionato regionale e gara Gold del rank nazionale, cioè inserita tra i migliori eventi di triathlon nazionali, che si svolgerà come di consueto in uno scenario unico, tra mare, laguna e calli del centro storico dell’Isola del Sole.

Il Circolo Sportivo Adria Gorizia Triathlon quest’anno intende fare le cose ancora più in grande, tanto da aver ideato una serie di eventi a cui si prevede parteciperanno atleti, tra amatori, agonisti, appassionati di sport e turisti, che potranno beneficiare di particolari condizioni per soggiornare grazie a promozioni speciali. Un maxi contenitore di iniziative che quindi avrà una grande valenza turistica, in quanto sarà un’occasione per vivere e conoscere concretamente le tante bellezze e peculiarità del territorio di Grado.

Le novità
Si comincerà appunto sabato 29 agosto con la novità Let’sGoRunGrado, marcia che si svolgerà nelle ore serali su percorsi di due distanze, 7 e 14 chilometri, percorrendo il litorale e le spiagge di Grado. Una iniziativa che sarà aperta a tutti coloro che desiderano vivere un’esperienza in un contesto suggestivo e di grandissima bellezza, con il suggestivo scenario del Golfo di Trieste. Mercoledì 2 settembre sarà la volta del convegno su sport e alimentazione, pensato ad atleti e tecnici. L’appuntamento sarà ospitato dalla sede della Git, dove sarà anche allestita una mostra fotografica per rivivere le emozioni delle prime edizioni dell’Adriaman Triathlon di Grado.

Il weekend del Triathlon
Venerdì 4 settembre ci sarà Bike Preview, la consueta prova del percorso ciclistico della gara di triathlon, per gli atleti che vogliono visionare il tracciato ma anche per gruppi e associazioni di ciclisti amatori. Sabato 5 sarà disputata la 22esima edizione del Triathlon di Grado, sempre su distanza olimpica, quindi gli atleti dovranno coprire un chilometro e mezzo di nuoto in mare, 40 chilometri in bici e 10 chilometri di corsa. Sono attesi 700 triatleti, provenienti soprattutto da Italia, Austria, Slovenia e Germania. Punto di forza della gara è il percorso, particolarmente suggestivo in quanto immerso nelle bellezze di Grado e dei suoi dintorni. La frazione di nuoto porterà gli atleti nel tratto antistante la spiaggia GIT all’altezza del Parco delle rose, mentre quella di bici (con scia vietata) fino alla località Punta Sdobba–Caneo di Fossalon. Per la frazione di corsa il tracciato si snoda tra la spiaggia principale e il centro storico cittadino, con arrivo finale al Parco delle Rose Tutte le informazioni sono consultabili sul sito www.letsgotriathlon.it. Domenica 6 sarà la volta dell’Aquathlon Classico, gara FITRI Bronze inserita nel circuito FVG TRI CUP che prevede di percorrere 2.500 metri di corsa, mille di nuoto e ancora 2.500 di corsa.

I volontari
Una così complessa macchina organizzativa non potrebbe funzionare senza il grande e prezioso impegno dei volontari. Oltre 200 quelli che con la loro presenza garantiscono anno dopo anno la riuscita della manifestazione, vegliando sul percorso e collaborando nelle varie operazioni di allestimento: si tratta dei componenti di sodalizi di Grado e del territorio, tra cui le associazioni Protezione Civile di Grado, Lega Navale di Grado, Circolo Canottieri Ausonia, C.O.T.A., A.R.I. di Gorizia, A.I.P.I. di Fossalon, U.C. Caprivesi, A.S.D. Maratona Città del Vino, Kite Life Grado, Bike&Run Gorizia, gruppo Scout di Grado e Foto Club Lucinico.

I partner
La manifestazione è realizzata grazie al patrocinio del Comune di Grado, alla fondamentale collaborazione di Grado Impianti Turistici, al supporto della Regione FVG, Turismo FVG, del CONI e Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia e di vari sponsor. Indispensabile anche la collaborazione di Capitaneria di porto, Polizia municipale, carabinieri, Protezione civile di Grado e di tante realtà gradesi.

La Barcolana
Quest’anno Il Circolo Sportivo Adria Gorizia Triathlon potrà contare per la prima volta anche sulla prestigiosa collaborazione con l’organizzazione della Barcolana, la regata velica di Trieste più partecipata al mondo. Con il patrocinio della Regione, grazie al progetto Coaching, Barcolana ha scelto Let’sGoTriathlon come manifestazione da supportare. Una grandissima opportunità per il trasferimento delle esperienze organizzative nonché per l’ampliamento della visibilità dell’evento.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy