Basket: la Delser Udine non sbaglia

Basket: la Delser Udine non sbaglia

La Delser non sbaglia e torna a casa dall’ultima trasferta a bottino pieno. Sul campo del Castelnuovo Scrivia le friulane si impongono e portano a casa una bella vittoria per 68-75, dando una svolta agli ultimi insuccessi.

di Redazione

Udine ha mantenuto il vantaggio per larghi tratti grazie a un buon margine messo in dubbio solamente nel finale di gara. È stata una serata da incorniciare, illuminata, in particolare, dalle prestazioni di capitan Vicenzotti (top scorer con 22 punti), Liga Vente (doppia-doppia con 15 punti all’attivo e 14 rimbalzi), Giulia Ianezic (16 punti) ed Elena Vella (11 punti e 3 assist).

Il coach Alberto Matassini è soddisfatto e invita a continuare a mantenere alta la concentrazione: “Finalmente ci siamo levati questo peso dalla coscienza. Finalmente è arrivata una grande vittoria, ma soprattutto una grande prestazione. Stasera, al contrario degli altri tre finali punto a punto di questa stagione, abbiamo dimostrato di avere qualcosa dentro. La settimana scorsa avevo detto il contrario, volevo una reazione dalle ragazze, che oggi c’è stata. Questo è il primo di tanti passi in avanti che dobbiamo fare per migliorarci. Era quello che avevamo chiesto alle ragazze e finalmente abbiamo avuto una grande risposta. Questa è una squadra che deve saper soffrire, lavorare duro in settimana, mettercela tutta in partita e che per vincere in scontri come questi ha bisogno di ogni suo elemento. Il cammino è ancora lungo e difficile. Adesso abbiamo una serie di altre tre partite molto difficili e molto importanti per il nostro campionato. Incontreremo Ponzano, Albino e Bolzano. Dovremo preparare queste partite al meglio cercando di avere il massimo da tutte. Complimenti alle ragazze. Oggi abbiamo fatto un piccolo passo. Dobbiamo rimanere a testa bassa e lavorare per conquistare altri punti”.

Autosped Castelnuovo Scrivia – Delser Udine 68 – 75 (14-22, 30-42, 47-57, 68-75)
AUTOSPED CASTELNUOVO SCRIVIA: Repetto*, Corradini NE, Bracco NE, D’Angelo 9 (3/4 da 2), Pavia 10 (2/6, 1/4), Colli* 4 (2/3 da 2), Serpellini NE, Colli* 16 (6/9, 0/3), Bernetti 2 (0/1 da 2), Bonvecchio* 5 (1/7, 0/7), Albano* 9 (2/4, 1/2), Podrug 13 (3/7 da 2). Allenatore: Pozzi F.
Tiri da 2: 19/41 – Tiri da 3: 2/18 – Tiri Liberi: 24/36 – Rimbalzi: 37 10+27 (Podrug 11) – Assist: 8 (Bonvecchio 3) – Palle Recuperate: 3 (Colli 1) – Palle Perse: 8 (Bonvecchio 2)
DELSER UDINE: Turel 6 (2/5, 0/2), Vella* 11 (3/7, 1/3), Ianezic* 16 (1/3, 4/4), Ivas NE, Sturma* 3 (1/8 da 2), Bric, Vicenzotti* 22 (5/9, 3/8), Pontoni 2 (1/1 da 2), Ceccarelli, Thiam NE, Rainis, Vente* 15 (6/10 da 2). Allenatore: Matassini A.
Tiri da 2: 19/46 – Tiri da 3: 8/18 – Tiri Liberi: 13/20 – Rimbalzi: 46 12+34 (Vente 14) – Assist: 9 (Vella 3) – Palle Recuperate: 4 (Vella 2) – Palle Perse: 12 (Sturma 3) – Cinque Falli: Ianezic.

Udine ha mantenuto il vantaggio per larghi tratti grazie a un buon margine messo in dubbio solamente nel finale di gara. È stata una serata da incorniciare, illuminata, in particolare, dalle prestazioni di capitan Vicenzotti (top scorer con 22 punti), Liga Vente (doppia-doppia con 15 punti all’attivo e 14 rimbalzi), Giulia Ianezic (16 punti) ed Elena Vella (11 punti e 3 assist).

Il coach Alberto Matassini è soddisfatto e invita a continuare a mantenere alta la concentrazione: “Finalmente ci siamo levati questo peso dalla coscienza. Finalmente è arrivata una grande vittoria, ma soprattutto una grande prestazione. Stasera, al contrario degli altri tre finali punto a punto di questa stagione, abbiamo dimostrato di avere qualcosa dentro. La settimana scorsa avevo detto il contrario, volevo una reazione dalle ragazze, che oggi c’è stata. Questo è il primo di tanti passi in avanti che dobbiamo fare per migliorarci. Era quello che avevamo chiesto alle ragazze e finalmente abbiamo avuto una grande risposta. Questa è una squadra che deve saper soffrire, lavorare duro in settimana, mettercela tutta in partita e che per vincere in scontri come questi ha bisogno di ogni suo elemento. Il cammino è ancora lungo e difficile. Adesso abbiamo una serie di altre tre partite molto difficili e molto importanti per il nostro campionato. Incontreremo Ponzano, Albino e Bolzano. Dovremo preparare queste partite al meglio cercando di avere il massimo da tutte. Complimenti alle ragazze. Oggi abbiamo fatto un piccolo passo. Dobbiamo rimanere a testa bassa e lavorare per conquistare altri punti”.

Autosped Castelnuovo Scrivia – Delser Udine 68 – 75 (14-22, 30-42, 47-57, 68-75)
AUTOSPED CASTELNUOVO SCRIVIA: Repetto*, Corradini NE, Bracco NE, D’Angelo 9 (3/4 da 2), Pavia 10 (2/6, 1/4), Colli* 4 (2/3 da 2), Serpellini NE, Colli* 16 (6/9, 0/3), Bernetti 2 (0/1 da 2), Bonvecchio* 5 (1/7, 0/7), Albano* 9 (2/4, 1/2), Podrug 13 (3/7 da 2). Allenatore: Pozzi F.
Tiri da 2: 19/41 – Tiri da 3: 2/18 – Tiri Liberi: 24/36 – Rimbalzi: 37 10+27 (Podrug 11) – Assist: 8 (Bonvecchio 3) – Palle Recuperate: 3 (Colli 1) – Palle Perse: 8 (Bonvecchio 2)
DELSER UDINE: Turel 6 (2/5, 0/2), Vella* 11 (3/7, 1/3), Ianezic* 16 (1/3, 4/4), Ivas NE, Sturma* 3 (1/8 da 2), Bric, Vicenzotti* 22 (5/9, 3/8), Pontoni 2 (1/1 da 2), Ceccarelli, Thiam NE, Rainis, Vente* 15 (6/10 da 2). Allenatore: Matassini A.
Tiri da 2: 19/46 – Tiri da 3: 8/18 – Tiri Liberi: 13/20 – Rimbalzi: 46 12+34 (Vente 14) – Assist: 9 (Vella 3) – Palle Recuperate: 4 (Vella 2) – Palle Perse: 12 (Sturma 3) – Cinque Falli: Ianezic.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy