Gsa Udine, bye bye Ray: giocherà in Turchia

Attraverso una nota diffusa attraverso Facebook, la società bianconera ha annunciato la rescissione consensuale del contratto dell’americano che si è accasato al Ted Kolejliler

di Redazione

E’ durata poco più di cinque mesi l’avventura di Allan Ray alla Gsa Udine. Presentato lo scorso 14 ottobre – a campionato iniziato -, il popolare cestista statunitense, proveniente dalla Virtus Bologna, ha dimostrato grandissime doti tecniche, ma anche una fragilità fisica e qualche problema di troppo ad ambientarsi nel campionato di serie A2, più “concreto” rispetto la categoria superiore. Spesso decisivo (ma non sempre) l’ormai ex numero 25 dell’Apu oggi  ha interrotto la sua esperienza e Udine, rescindendo consensualmente il contratto con il club di Alessandro Pedone e trovando l’accordo con il Ted Klejliler, squadra della serie A1 turca. Di seguito il comunicato apparso sul profilo ufficiale Facebook della Gsa Udine.

L’Apu Gsa Udine comunica di avere risolto consensualmente in data odierna il contratto che lo legava all’atleta Allan Ray. Per la società bianconera è stato un onore aver avuto a disposizione un giocatore del suo calibro in occasione della stagione d’esordio in serie A2. Il passaggio di Ray al TedKolejliler in serie A1 turca, oltre a rappresentare motivo di vanto per il buon lavoro fatto, rappresenta la soluzione ideale per tutti in questo finale di stagione anche a seguito dell’esplosione di Rain Veideman. Ad Allan Ray vanno i migliori auguri per il proseguio della corrente annata sportiva e della carriera da parte di tutta la società e dello staff tecnico“.

(foto: ZAMOLO)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy