Gsa Udine, Pedone: troppo spenti e condizionati dagli infortuni

Gsa Udine, Pedone: troppo spenti e condizionati dagli infortuni

Amaro il commento del presidente del club bianconero: “Siamo stati fuori per gran parte della partita, complimenti a Ravenna per come ha interpretato la gara”

di Castellini Barbara, @barchettazzurra

Non è stata una dolce Epifania per la Gsa Udine. Dentro la “calza”, la formazione bianconera non ha trovato i punti, ma solo il secondo ko con Ravenna, già andata a segno nella gara di andata. Amaro il commento del presidente Alessandro Pedone, ripreso sulla Facebook ufficiale del club: “Purtroppo la Befana ha voluto portarci del carbone. Siamo scesi in campo spenti, di fronte a una Ravenna invece estremamente combattiva e con un primo passo superiore. I miei complimenti a Ravenna per come ha interpretato la partita. Noi purtroppo ne siano stati fuori per gran parte, ma le assenze si sono fatte sentire particolarmente questa sera e forse avevamo speso troppe energie nelle ultime due partite. Bravi Stan (Okoye, ndr) e Gino (Cuccarolo, ndr). Sono certo che domenica prossima ci rifaremo, con il ritorno in campo di Castelli e davanti al nostro pubblico. Attendo di sapere le condizioni di Truccolo, sperando che nel 2017 la sfortuna ci abbandoni. Adesso quindi cerchiamo di recuperare tutta l’infermeria e di tornare a giocare come sappiamo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy