Gsa Udine, Zacchetti: “Il ritiro servirà a compattarci”

Da oggi e fino a venerdì la formazione bianconera svolgerà la preparazione a Gemona: l’obiettivo è prepararsi al meglio per la sfida del 12 marzo contro Imola

di Redazione

E’ cominciato oggi il ritiro della Gsa Udine a Gemona del Friuli. Dopo la prestazione opaca offerta contro la Tezenis Verona, la società ha deciso di cambiare il programma di preparazione annullando il riposo previsto (domenica il campionato di serie A2 rimarrà fermo per le Final Eight di Coppa Italia) e spedendo la squadra per tre giorni nella località pedemontana, che aveva già ospitato il ritiro estivo del team di coach Lino Lardo.

Dobbiamo rimboccarci le maniche – dice Joel Zacchetti sul sito ufficiale del club – e prepararci al meglio per la sfida di Imola che sarà molto importante. Vogliamo e dobbiamo salvarci per la società, per noi e per i nostri tifosi che ogni domenica ci dimostrano il loro affetto. Questo mini-ritiro ci servirà per compattarci. Personalmente, continuerò a darci dentro in allenamento. Domenica ero a disposizione, ero reduce da una buona settimana di allenamenti ed ero pronto a dare il mio contributo, ma rispetto la decisione di coach Lardo. Forza Apu, rialziamo subito la testa”.

Da segnalare che ieri, alla chiusura del mercato, Imola (prossimo avversario dei bianconeri domenica 12 marzo e ieri sera sconfitta di misura a Mantova nel posticipo della 23esima giornata), ha tesserato una vecchia conoscenza del basket udinese: Filiberto Dri, guardia/play classe ’89 cresciuto nel settore giovanile della Snaidero e reduce da una felice esperienza in serie B, nell’Oleggio.

(foto: ZAMOLO)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy