Tutta la Gsa Udine “a rapporto” dal presidente

Tutta la Gsa Udine “a rapporto” dal presidente

Dopo la prova incolore offerta contro Piacenza, la squadra ha incontrato Pedone nella sede della sua società a Feletto: “L’atteggiamento deve essere completamente diverso”

di Redazione

Gsa Udine dietro alla lavagna. La formazione bianconera, reduce dalla sconfitta con l’Assigeco Piacenza, è stata convocata questa mattina nella sede della società del presidente Alessandro Pedone, che ha ribadito l’importanza di un cambio di mentalità da parte dei giocatori nelle prossime gare. Queste le dichiarazioni riportate sulla pagina Facebook ufficiale dell’Apu.

L’Assigeco è stata un esempio di grinta e determinazione. Capisco che le assenze siano importanti, ma questo non deve diventare un alibi perché Gsa Udine squadra incontro presidenteavevamo davanti un avversario nelle nostre stesse condizioni, ma che a differenza nostra ha giocato da squadra – ha detto il presidente bianconero rivolto al gruppo -. Qui non si discute in merito ad un tiro sbagliato o meno, perché l’errore nello sport è fisiologico, ma l’atteggiamento deve essere completamente diverso. Siamo un collettivo che non riesce ad esprimere i valori individuali e possiamo cambiare la situazione solamente trovando la chiave di volta in noi stessi. Ora il calendario ci riserva una serie di incontri alla nostra portata, ma se ci presentiamo in campo con l’attitudine sbagliata non andiamo da nessuna parte. La soluzione è nel fare gruppo e bisogna trovarla subito”. Il gm Davide Micalich ha richiamato il gruppo al rispetto delle parti: “Verso la società, che mette tutto a disposizione, e verso i nostri tifosi, che ci intano sempre e ci seguono attraverso tutto lo stivale. Mettetevi in discussione, giocate come una squadra e centreremo insieme qualsiasi obiettivo”. “Vogliamo vedere dei guerrieri in campo! – ha sottolineato con vigore coach Lino Lardo -. Ieri abbiamo subito una lezione sotto ogni aspetto. Possiamo sbagliare, ma la predisposizione deve essere diversa. Ora ci aspettiamo risposte sul campo, non a parole ma con i fatti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy