Caos Parma; Preziosi, non mi fido di Manenti

Caos Parma; Preziosi, non mi fido di Manenti

di Monica Valendino, @Moval1973

“Non mi fido di Manenti, in Lega i Serie A aveva detto che avrebbe sistemato le cose nel giro di due o tre giorni, ma ne sono passati più di 15. È inaffidabile, non lo voglio qua”. Così Enrico Preziosi, presidente del Genoa, all’ingresso della sede della Lega di Serie A prima dell’assemblea indetta per decidere il piano-salvezza del Parma.

“Siamo qui per discutere la possibilità che il Parma continui il campionato. Mi sembra ci sia una caccia al colpevole, ma non è così che si risolvono i problemi. Dovremo impedire l’acquisto di oltre 200 giocatori. Ma credo che il calcio sia un meccanismo preciso, in cui nessuno può acquistare senza dare garanzie”, afferma il patron del Genoa, prima dell’assemblea indetta per decidere il piano salvezza del Parma.

“I meccanismi attuali del sistema-calcio, però, non sono sufficienti. Acquisto del Parma a un euro? È stranissimo, anche in questo caso la Federazione deve imporre delle norme, come si fa in Inghilterra”, ha detto Enrico Preziosi, prima dell’inizio assemblea di Lega Serie A. “È la prima volta che accade e dobbiamo trarne esperienza. In Inghilterra non sarebbe mai successo – ha aggiunto -. Non mi risulta, comunque, che ci siano altre situazioni come quelle del Parma”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy