Incidente per i greci del Verona: illesi

Incidente per i greci del Verona: illesi

di Redazione, @forzaroma

Veri e propri momenti di terrore sono stati vissuti nelle ultime ore dai nazionali greci del Verona Tachtsidis e Moras e dal connazionale del Chievo Fetfatzidis, coinvolti in un incidente stradale in cui ha perso la vita una persona mentre in taxi si recavano all’aeroporto di Budapest per tornare in Italia.

La dinamica dell’accaduto ancora non è chiara del tutto, ma sembra che la causa dello schianto sia un colpo di sonno. Stando alla stampa ungherese, ci sarebbero altre tre persone gravemente ferite. Intanto a una tv greca, il difensore del Verona Moras ha dichiarato: “Stiamo bene”. I tre si trovavano su un taxi diretto all’aeroporto di Budapest che si è scontrato con un’altra auto. Nell’impatto il tassista è morto, mentre i tre giocatori, secondo quanto riferisce il consigliere dell’ambasciata greca a Budapest, sono stati medicati in ospedale per alcune contusioni. Moras e Tachtsidis sono già stati dimessi, mentre Fetfatzidis dovrebbe uscire in serata. I tre dovrebbero tornare in Italia domani.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy