Parma; Beretta, Lega e Figc non hanno responsabilità

Parma; Beretta, Lega e Figc non hanno responsabilità

di Monica Valendino, @Moval1973

”Lega e Federazione non hanno responsabilità: ci sono regole e organi che prevedono tempi di controllo, decisioni successive e sanzioni anche a stagione in corso. E il torneo è regolare”. E’ quanto assicura detto Maurizio Beretta, presidente della Lega Serie A, ai microfoni di Radio Anch’io Sport su Radio Uno a proposito della crisi versa il Parma calcio. “A fine giugno ci sono stati i controlli per l’iscrizione ai campionati, così ha fatto la Covisoc: evidentemente era tutto in linea con la parte sotto osservazione dal mondo sportivo. Poi c’è stata una ulteriore verifica il primo ottobre sulla parte residua di stipendi, tasse e contributi, il problema si è evidenziato e sono scattate le misure previste con le penalizzazioni”. ”Ho letto critiche ingenerose alla Lega e sulla convocazione della assemblea che se vogliamo dirla tutta è più che tempestiva – aggiunge Beretta – Servirà e serve una assemblea regolarmente convocata per avere orientamenti precisi sulla situazione. Si discuterà su possibili iniziative da prendere in considerazione, ma poiché pende il ricorso per il fallimento presentato dal pubblico ministero di Parma, con un oggettivo stato di crisi, la Lega potrà assumere decisioni solo di concerto con la procura”

Insomma c’è già chi sta cercando di salvarsi la faccia in una situazione dove evidente che ci siano più colpevoli al di fuori del Parma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy