GdM – Lovisa: “Sabato determinante sarà la tenuta atletica”

Il responsabile dell’area tecnica neroverde parla a La Gazzetta del Mezzogiorno (intervista di Antonio Calò) del match in programma sabato pomeriggio al Via del Mare

di Redazione

Il responsabile dell’area tecnica neroverde Matteo Lovisa parla a La Gazzetta del Mezzogiorno (intervista di Antonio Calò) del match in programma sabato pomeriggio al Via del Mare:

“Per il Pordenone, il campionato inizia con un test di alto livello, in quanto il Lecce è l’ultima squadra ad essere retrocessa dalla serie A 2019/2020 ed è una delle grandi favorite del campionato cadetto che sta per prendere il via. In questo periodo, nel quale la condizione non è quella ottimale, determinante, alla lunga, potrebbe rivelarsi la tenuta atletica. Quando la fatica ed il caldo si faranno sentire, le due compagini si allungheranno e ad allora a spuntarla potrebbe essere chi dimostrerà di avere più “gamba”. 

Vogliamo consolidarci in B e proporre un buon calcio. Abbiamo rinnovato notevolmente i ranghi rispetto al 2019/2020, con l’intento di ringiovanire la rosa. Soprattutto il centrocampo è totalmente inedito. Occorre quindi un po’ di pazienza per trovare la quadratura migliore. L’organico va ancora completato. Contiamo di effettuare quanto meno un ulteriore innesto per reparto. 

Ci sono parecchie società ambiziose, il che renderà il torneo cadetto più avvincente del solito. Sono convinto che si registrerà grandissimo equilibrio. Bisognerà essere bravi a sbagliare pochi allenamenti, non solo poche partite. La B è una serie nella quale, alla pari dell’aspetto tattico e della qualità, contano atletismo e fisicità. Solo rendendo al top è possibile avere continuità di rendimento”.

 

FONTE Calciolecce.it
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy