Messaggero Veneto: De Agostini cambia la categoria, lui gioca sempre

Messaggero Veneto: De Agostini cambia la categoria, lui gioca sempre

Il terzino di Tricesimo, classe 1983, è l’unico a non aver mai saltato una partita proprio come nell’anno della promozione

di Redazione

L’apertura del Messaggero Veneto sul Pordenone:

Sei partite disputate, 540′ giocati: anche quest’anno è l’Highlander del Pordenone tra i calciatori di movimento. Cambia la categoria ma i ramarri si affidano ancora a Michele De Agostini, capitano del team visto che Stefani non è mai sceso in campo. Il terzino di Tricesimo, classe 1983, è l’unico degli elementi a disposizione di Tesser a non aver ancora saltato un solo istante di gara. La scorsa stagione, se si esclude Bindi, ha collezionato 36 presenze rimanendo in campo 3219′ (su 3420′).Il difensore mancino, dall’alto della sua esperienza e del suo attaccamento per i colori neroverdi, guida così la squadra alla sfida di sabato con l’Empoli, che per lui rappresenta una sorta di derby avendo giocato per molti campionati a Prato.INOSSIDABILE A quasi 36 anni – li compie il 27 novembre – De Agostini ha una forza e una voglia di dire la sua indescrivibile. Chi lo ha allenato ha sempre sostenuto che il suo segreto sta nell’intensità con cui affronta le sedute: “Dea” va sempre al massimo, aspetto quest’ultimo che ritrova in partita. Anche per questo motivo il tecnico dei neroverdi Tesser non l’hai messo in discussione neppure in serie B, categoria che affronta a distanza di tredici anni dall’esordio con la Triestina. Inamovibile era in C, lo stesso è ora tra i cadetti nonostante alcune difficoltà patite nel corso di alcuni match, in particolare a Pescara. Tuttavia De Agostini non hai mai mollato, anzi: ha spinto ancora di più sull’acceleratore sino a disputare un ottimo match col Chievo Verona, il suo migliore in questo inizio di stagione. Attento e concentrato per 90′, nessuna sbavatura in particolare quando la squadra era addirittura in doppia inferiorità numerica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy