Messaggero Veneto: Pordenone, sfida tra i ragazzi di “Strama”

Messaggero Veneto: Pordenone, sfida tra i ragazzi di “Strama”

In Chievo-Pordenone spazio ai giovani lanciati all’Inter dall’ex tecnico dell’Udinese
Il centrocampista neroverde pronto a scendere in campo dal primo minuto

di Redazione

L’analisi del Messaggero Veneto sul Pordenone.

Una questione tra vecchi compagni di squadra. Tra ex interisti, nel caso specifico. La sfida di domani tra Chievo e Pordenone mette sul piatto la sfida tra Simone Pasa, centrocampista dei neroverdi (classe 1994) e Joel Obi (’91) e Luca Garritano (’94), calciatori dei veronesi: il terzetto ha fatto parte nel 2012-2013 dell’Inter guidata da Andrea Stramaccioni, ex trainer dell’Udinese, ora all’Esteghlal in Iran. I tre puntavano a rimanere in serie A, Obi soprattutto visto che coi big aveva giocato le due precedenti stagioni. Ora sono tra i cadetti e sognano di ritornare in alto, proprio in quel massimo campionato che li ha visti esordire da giovani.il passatoIl centrocampista nigeriano, nel 2012, era già un veterano nerazzurro: aveva totalizzato già 51 presenze, nonostante i suoi 21 anni. E anche su di lui puntava “Strama” per la sua Inter. A dicembre, in occasione dell’ultima partita del girone di Europa League, col Neftci Baku fece esordire i suoi ex giocatori, Pasa e Garritano, entrambi ancora in forza con l’under 19 campione d’Italia in carica: la qualificazione al turno successivo, d’altronde, era già in tasca. Il campionato di serie A, dopo le dieci vittorie di fila (tra cui quella allo Juventus Stadium), non si sviluppò come Stramaccioni sperava così, in primavera, il trainer fece debuttare Garritano (il 21 aprile col Parma) e Pasa (il 5 maggio col Napoli). In tutto, i due collezionarono undici presenze (cinque l’attaccante del Chievo, sei il neroverde), mentre Obi si fermò a quattro (…)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy