Pordenone, Tesser: “Con la Juve Stabia sarà una partita difficile”

Pordenone, Tesser: “Con la Juve Stabia sarà una partita difficile”

Le parole del tecnico neroverde alla vigilia della sfida del Menti

di Redazione

“A Castellammare ci aspetta una partita molto difficile: anche la Juve Stabia è una neopromossa, come noi ha fame di punti. Ho visto le loro partite, sono una buona squadra con un attacco pericoloso. Noi dovremo essere grintosi e concentrati come al solito”. Così il tecnico del Pordenone Tesser alla vigilia della sfida del Menti, in programma alle 15 di domani, sabato 19 ottobre. “Il terreno sintetico? Non favorirà la Juve Stabia: probabilmente avremo qualche difficoltà all’inizio, ma poi ci abitueremo – ha proseguito il tecnico neroverde -. Mancheranno giocatori importanti come Bindi, Bassoli, Pobega e Chiaretti, ma non vogliamo alibi: chi giocherà darà il massimo”.

“Ci aspettano tante gare ravvicinate difficili: già da domani dobbiamo iniziare a fare più punti possibili. La sosta è capitata in un momento per noi straordinario: ora si riprende a giocare e dobbiamo dimostrare nuovamente la nostra forza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy