Pordenone, Tesser: “Non abbiamo la serenità di due mesi fa”

Pordenone, Tesser: “Non abbiamo la serenità di due mesi fa”

Mister Attilio Tesser ha presentato in conferenza stampa la gara col Benevento

di Redazione

Mister Attilio Tesser ha presentato in conferenza stampa la gara col Benevento:

“Ho dei bei ricordi della Campania, ma in questa stagione non ci ha portato bene: abbiamo perso a Salerno e Castellammare, siamo concentrati per cercare di invertire questo trend. Se guardiamo alle gare del 2020, le prestazioni in trasferta sono sicuramente state migliori di quelle in casa. Sia a Frosinone che a La Spezia avremmo meritato qualcosa di più.”

“Il Benevento è squadra di grande esperienza, con giocatori reduci da avventure importanti in Serie A italiana e non solo. Hanno fame e voglia di vincere e si vede, e quando vinci sappiamo bene che tutto riesce con molta più facilità.”

“Non abbiamo la serenità e la leggerezza di due mesi fa, non ho problemi ad ammetterlo. È un momento di calo, tutte le squadre – Benevento escluso – hanno avuto momenti simili in stagione. Ne dobbiamo uscire con il lavoro, l’umiltà e l’impegno, e sabato daremo il meglio di noi. Inzaghi all’andata ha detto che alla Dacia Arena avrebbero faticato tutti, ed è stato un buon profeta, almeno fino alle ultime due gare!”

“Il Benevento ha parecchi infortunati e squalificati, ma hanno una rosa talmente lunga da essere in grado di sopperire a qualunque mancanza. Noi cambieremo sicuramente qualcosa nella formazione, anche perché qualche giocatore ha bisogno di rifiatare: non ci saranno Gavazzi e Bindi causa infortunio, rientrerà Pobega dalla squalifica.”

 

Pordenonecalcio.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy