Pordenone, Tesser: “Non siamo una squadra che subisce troppi gol”

Pordenone, Tesser: “Non siamo una squadra che subisce troppi gol”

“Noi e l’Entella siamo neopromosse, separate solo da 3 punti. Entrambe le squadre stanno facendo bene, loro hanno tanta qualità. Vogliamo dare continuità ai nostri risultati, ma anche dare continuità alle nostre prestazioni, che nell’ultimo periodo sono state davvero buone.”

di Redazione

Dodicesima giornata di Serie BKT: il Pordenone è ospite della Virtus Entella domani alle 15 allo stadio Comunale di Chiavari (GE).

Mister Attilio Tesser ha presentato così la gara nella conferenza stampa:

“Noi e l’Entella siamo neopromosse, separate solo da 3 punti. Entrambe le squadre stanno facendo bene, loro hanno tanta qualità. Vogliamo dare continuità ai nostri risultati, ma anche dare continuità alle nostre prestazioni, che nell’ultimo periodo sono state davvero buone.”

“Abbiamo lavorato bene questa settimana, la squadra è concentrata. Ci teniamo ad arrivare alla sosta con un risultato positivo. Siamo consapevoli del valore dell’avversario, ma starà a noi interpretare al meglio la gara. Il sintetico è un’ulteriore incognita, dovremo essere bravi a prendere subito confidenza col campo.”

“In settimana è rientrato Pobega, sono ancora out Chiaretti e Barison.”

“Non siamo una squadra che subisce troppi gol, siamo in media con il resto della Serie B. I numeri dicono che l’Entella subisce poco e segna poco, eppure è una squadra che crea tanto e con tanta qualità davanti, penso a Mancosu e De Luca, nomi importanti per la categoria.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy