Pordenone, Tesser: “Sappiamo reagire alle avversità”

Pordenone, Tesser: “Sappiamo reagire alle avversità”

Mister Attilio Tesser alla vigilia di Chievo-Pordenone

di Redazione

 

Mister Attilio Tesser alla vigilia di Chievo-Pordenone:

“Il calendario è impegnativo, ci ha messo subito di fronte a molte delle cosiddette “favorite” per la vittoria finale. Il Chievo è una di queste squadre, ha mantenuto molti giocatori dalla A e ha esperienza, poi toccherà all’Empoli – altra grande favorita – e poi c’è la sosta. Ma prima di tutto pensiamo ai gialloblu.”

“Loro giocano quasi a memoria, si conoscono da molto tempo. Hanno grande qualità tecnica tra centrocampo e attacco: in mezzo giovani interessanti come Esposito e Segre ed esperienza da vendere con Giaccherini e Garritano, davanti con Djordjevic e Meggiorini hanno delle punte molto forti, senza dimenticare Rodriguez. Dietro hanno grande esperienza con Cesar, Brivio, Vaisanen e Frey.”

“C’è stato molto dispendio energetico tra Livorno e soprattutto Benevento, ma è la terza gara in una settimana per tutte le squadre. Ci sarà sicuramente qualche rotazione nella formazione. La cosa più importante è giocare come sappiamo e pensare alla nostra prestazione: sarebbe importante tornare da Verona con un risultato positivo.”

“Ho a che fare con dei ragazzi che ce la mettono sempre tutta ed entrano sempre in partita in maniera veloce. La squadra sta iniziando a conoscere sempre meglio il campionato, sappiamo reagire alle avversità e in qualche occasione – come a Pescara – anche a ribaltare momentaneamente la gara. Sono qualità che abbiamo e dobbiamo conservare, e che sapremo gestire sempre meglio.”

 

FONTE Pordenonecalcio.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy