Pordenone, Tesser: “Tour de force natalizio, ma concentrati solo sull’Ascoli”

Pordenone, Tesser: “Tour de force natalizio, ma concentrati solo sull’Ascoli”

Le parole del tecnico neroverde alla vigilia della sfida di domani sera al Friuli

di Redazione

Diciassettesima giornata di Serie BKT: il Pordenone ospita l’Ascoli domenica alle 21 al Friuli.

Mister Attilio Tesser ha presentato così la gara nella conferenza stampa:

Ci attende un ciclo difficile, contro delle formazioni importanti. Si giocano 3 partite in 7 giorni, con un viaggio intenso in mezzo. Ci saranno inevitabilmente delle rotazioni di giocatori, tutta la squadra dovrà essere brava a farsi trovare pronta”.

“L’Ascoli è molto forte, ha battuto una squadra importante come il Cittadella: è una squadra di grandi qualità tecniche – soprattutto in attacco – con una rosa profonda e d’esperienza. Le statistiche dicono che in trasferta fanno fatica ma non mi fido dei numeri: guardo i video, guardo le partite e so che sono una formazione pericolosa. Noi dobbiamo giocare da squadra e scendere in campo con il nostro solito spirito”.

“Ci sono parecchi ballottaggi: di sicuro non ci saranno Camporese e Pasa, poi ho altre valutazioni da fare. Tutti i giocatori hanno la mia massima fiducia e lo sanno”.

“Ritrovo Zanetti: con lui come giocatore ho avuto un ottimo rapporto ad Ascoli, l’anno scorso si è dimostrato un ottimo allenatore al Südtirol. Sarà una bella sfida. Scamacca lo ricordo da Cremona, dove era un ragazzino. Adesso sta trovando un meritato spazio in Serie B, un’ottima gavetta per crescere”.

“Non guarderò le partite di stasera, mi interessa solo il risultato della mia squadra. Non mancano poche giornate alla fine del campionato, non sono ancora decisivi i risultati delle avversarie, ma solo il nostro”.

Fonte Pordenonecalcio.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy