Pozzo non sarà azionista del Pordenone… per ora

Pozzo non sarà azionista del Pordenone… per ora

Come riporta Il Messaggero Veneto, da qualche tempo era cominciata a  rimbalzare la voce di un ingresso della famiglia Pozzo come azionista di minoranza nel Pordenone

di Redazione

La voce si era sparsa nei giorni scorsi, anche se per molti era già stata bollata come fantasiosa. Come riporta Il Messaggero Veneto, da qualche tempo era cominciata a  rimbalzare la voce di un ingresso della famiglia Pozzo come azionista di minoranza nel Pordenone, un’operazione nata sull’onda dell’accordo per dare una “casa” capace di obbedire ai requisiti dettati dalla Lega di B.

Il quotidiano non ha trovato conferme, anzi la stessa voce  è stata smentita seppur non ufficialmente, anche perché è impensabile che due club professionistici rispondano alle ipotesi più o meno fantasiose. Quella di una stretta collaborazione tra Udinese e Pordenone – conclude il giornale -, magari in un futuro prossimo, non è tuttavia campata in aria, se si dà retta anche agli orizzonti del calcio italiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy