Spal, sospesa la campagna abbonamenti

Spal, sospesa la campagna abbonamenti

Lo ha comunicato la società con una nota di poche parole

di Redazione

La Spal ha deciso di sospendere momentaneamente la campagna abbonamenti per il prossimo campionato. Lo ha comunicato la società con una nota di poche parole: “La società S.P.A.L. srl ha deciso di sospendere momentaneamente “Mai Sola” – Campagna Abbonamenti biancazzurra 2019-2020. Saranno comunicate in seguito le date di cambio posto e nuove sottoscrizioni”. La situazione fotografa lo stallo che si è creato in seguito al sequestro di una parte dello stadio per il presunto mancato rispetto delle norme antisismiche e l’inchiesta penale in corso con otto indagati per frode e falso. Un atto di tutela da parte della società verso i tifosi, in attesa di sviluppi e chiarezza sui tempi di utilizzo del campo dello stadio Paolo Mazza. Una decisione in vista delle partite già in calendario, tra amichevoli, Coppa Italia e campionato, che potrebbero anche saltare in tutto il mese di agosto. Tutto dipenderà dai tempi degli esami tecnici che la procura si accinge a svolgere in contraddittorio e che dovrebbero partire la prossima settimana.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy