MUD
I migliori video scelti dal nostro canale

udinese

Mercato Udinese – Ceduto Saul, l’Atletico ha il tesoretto per De Paul

Rodrigo De Paul

L'Atletico Madrid punta forte e tratta De Paul con il ricavato della prossima cessione di Saul al Bayern Monaco

Redazione

Secondo quanto riportato da Radio Marca, l'Atletico Madrid riceverà il tesoretto per Rodrigo De Paul dalla prossima cessione di Saul al Bayern Monaco. Si parla di una cifra intorno agli 80 milioni di euro. In questo modo i colchoneros potranno soddisfare l'esosa richiesta dell'Udinese di 40 milioni per il suo capitano. Ecco gli ultimi aggiornamenti in merito alla situazione De Paul in casa Udinese.

LE PRETENDENTI - Sembra ormai pronto l'assalto decisivo del club di Madrid per Rodrigo De Paul, tuttavia molte sono le pretendenti del fuoriclasse argentino. Non solo Simeone con il suo Atletico. De Paul è apprezzato in tutta Europa, in particolar modo Liverpool e Leeds monitorano la sua situazione in Premier League. In Italia il Napoli, nerazzurri e rossoneri sono interessati al giocatore. De Laurentiis vorrebbe regalare il giocatore a Luciano Spalletti per l'obiettivo Champions League, in attesa di conoscere il futuro di Koulibaly e Fabian, forse in direzione Madrid da Carlo Ancelotti. Anche i rossoneri sono interessati al giocatore. Il club di via Aldo Rossi vorrebbe il capitano dell'Udinese per sostituire Chalanoglu, dato ormai in partenza. Pioli lo ritiene perfetto per i suoi schemi. Anche dall'altra parte della città, sponda nerazzurra, si cerca De Paul per rinforzare il centrocampo campione d'Italia e dare nuova linfa al progetto tecnico ora guidato da Simone Inzaghi.

RODRIGO DE PAUL -  Il calciatore argentino, centrocampista dell'Udinese di cui è anche capitano e della nazionale argentina ha realizzato ben 9 gol e 11 assist in stagione tra serie A e Coppa Italia. In carriera ha vestito le maglie del Racing Club in Argentina e del Valencia in Spagna. L'argentino è anche rigorista ed è considerato uno dei migliori giocatori in Italia nel campionato di massima serie. La dirigenza friulana non ha escluso però una sua permanenza in Friuli con un nuovo contratto.