Il Racing punta Pussetto. Che non disprezzerebbe tornare in Argentina

Il Racing punta Pussetto. Che non disprezzerebbe tornare in Argentina

I friulani ora potrebbero trattare un prestito, magari con opzione di riscatto a prezzo fissato sui 10 milioni. Una cosa appare certa: l’offerta ci sarà, la risposta poi spetterà all’Udinese e….a Pussetto.

di Redazione
Pussetto in allenamento

Pussetto all’Udinese trova poco spazio, anche se sta dimostrando quando può tutto il suo valore. Ma la rosa è troppo ampia e  in attacco Lasagna e Okaka sembrano inamovibili, poi c’è Nestorovski così lo spazio si restringe. Adattarsi a giocare da esterno a centrocampo non è stato un esperimento felice, per cui per l’argentino si inizia a parlare di cessione anche se l’Udinese prima di decidere valuterà anche la situazione di altri giocatori.

Ma già in estate Pussetto aveva dichiarato che non gli sarebbe dispiaciuto tornare in Argentina. Oggi il  Racing Avellenada ha iniziato a muoversi nella ricerca di rinforzi. “Nel club lo amano  molto e sono molto contenti di lui. Non sarebbe facile per lui andarsene … ”, dissero a Olè i dirigenti sudamericani in estate, ma ora le cose sono cambiate anche se il prezzo del cartellino potrebbe essere un ostacolo, infatti ricordiamo che  Pussetto sbarcò all’Udinese a luglio 2018 in cambio di 8.000.000 di euro. Ma i friulani ora potrebbero trattare un prestito, magari con opzione di riscatto a prezzo fissato sui 10 milioni. Una cosa appare certa: l’offerta ci sarà, la risposta poi spetterà all’Udinese e….a Pussetto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy