MUD
I migliori video scelti dal nostro canale

udinese

Mercato Udinese – Per la difesa spunta l’ipotesi Rugani

Daniele Rugani

Dopo la decisione di non riscattare Kevin Bonifazi, l'Udinese deve trovare un nuovo difensore centrale: spunta Rugani

Redazione

Si accende il calciomercato dell' Udinese. Con il rinnovo di Luca Gotti, la società ha deciso di dare continuità al progetto, ma servono nuovi rinforzi. L'obiettivo per il prossimo anno è quello di terminare il campionato tra le prime dieci classificate. Ad oggi, senza Juan Musso e Rodrigo De Paul, è molto difficile immaginare uno scenario del genere. Tuttavia, i firigenti friulani hanno ancora molto tempo per acquistare giocatori e migliorare la rosa. Sicuramente, la priorità è quella di trovare i sostituti dei due argentini, ma anche gli altri reparti hanno bisogno di un aiuto. In particolare la difesa, visto la decisione di non riscattare Kevin Bonifazi, che nel frattempo ha firmato per il Bologna. Marino ha messo nel mirino Daniele Rugani. Ma vediamo i dettagli.

Idea Rugani

Rugani è sempre al centro di numerose voci di mercato. Il difensore, reduce dal prestito al Cagliari, è tornato a Torino, ma non ci rimarrà a lungo. Infatti, Allegri ha deciso di non puntare su di lui nella prossima stagione. Secondo le ultime indiscrezioni, l'Udinese sarebbe interessata al classe '94. La Vecchia Signora lo valuta circa cinque milioni di euro. Rugani è ormai un veterano del campionato italiano e garantirebbe affidabilità. Inoltre, può giocare sia in una difesa a tre che a quattro. Lo scorso anno, ha giocato nella prima parte di stagione al Rennes, mentre a gennaio si è trasferito in Sardegna. Sulle sue tracce ci sarebbero anche alttre squadre tra cui la Fiorentina e l'Empoli, il club in cui è cresciuto. Marino valuta anche altri profili. Sembra essere tramontata l'ipotesi Alex Vogliacco, mentre è ancora viva l'idea Montassar Talbi del Benevento. Sempre dai campani potrebbe arrivare il colpo Kamil Glik. Tuttavia, il polacco dovrebbe ridursi lo stipendio. Nel frattempo, la società pensa a due nuovi obiettivi. Ecco chi sono.