Tavian: “Dimentichiamo il Brescia”

Tavian: “Dimentichiamo il Brescia”

Mister Tavian: “Abbiamo raccolto meno di quello che meritavamo, ma una partita su quattro può essere che vada storta”

di Redazione

Mister Tavian, noto opinionista di Udinews Tv, ha analizzato il momento dell’Udinese:

Prestazione negativa che è scaturita da un insieme di fattori. Il Brescia era troppo raccolto, non ti lasciava spazi, hanno fatto densità: ci hanno aggrediti, ci hanno imbrigliato e noi ci siamo incartati.

E’ stato un problema tattico secondo lei?

Tudor ha riproposto lo schema con l’Inter, ma con una squadra che viene ad aggredirti , come il Brescia, è mancato un assetto offensivo. Pussetto ha fatto quello che gli è stato chiesto senza potersi prendere le libertà tattiche di De Paul .

Avrebbe fatto scelte diverse?

Avrei inserito subito una prima punta come Nestorovski o Okaka che deve sì riprendere forma, ma è anche vero che la forma la prendi giocando; è ovvio che ci manca chi sa giocare spalle alla porta. Lasagna è micidiale come seconda punta, ma lassù da solo sembra sprecato. Bisogna correre subito ai ripari, la rosa è ampia e quindi abbiamo scelta, approfittiamone.

Situazione classifica?

Abbiamo raccolto meno di quello che meritavamo, ma una partita su quattro può essere che vada storta. Domani il campo ci dirà se dobbiamo riflettere o se semplicemente col Brescia è stato uno scivolone. Il problema è che abbiamo perso la partita che non dovevamo perdere quindi a Verona dobbiamo dimostrare che è stato solo un incidente di percorso.

Il più criticato è stato Fofana

Seko tocca tanti palloni e quando non sa a chi passarli, perché la squadra è ferma, sembra che rallenti il gioco. Ma nessuno ha fatto bene. Non tiriamo fuori scuse

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy