A volte ritornano? Tudor richiamato d’urgenza. E vai di 3-5-2!

A volte ritornano? Tudor richiamato d’urgenza. E vai di 3-5-2!

Tudor erediterebbe quindi gli stessi problemi, tra l’altro i medesimi dell’anno passato. La soluzione che adotterà? Il 3-5-2, con i soliti noti in campo, chissà se lo seguiranno. Chissà se i tifosi gradiranno l’ex juventino

di Redazione

Più che Carrera negli ultimi minuti in casa Udinese sembra prendere piede quella che abbiamo definito “sorpresa”: Igor Tudor sarebbe, infatti, in viaggio verso il Friuli col suo staff per formare fino a fine stagione.

L’allenatore, mai amato dalla tifoseria bianconera, che l’anno scorso si salvò sul rotto della cuffia e venne amabilmente allontanato per far posto al ricercato (da ben nove mesi) Velasquez), ora sembra essere diventato il figliol prodigo. Anche se in società probabilmente intendono il figliol prodigio, visto che da qui a fine stagione serviranno altro che illusioni per salvare questa squadra e questo club allo sbando.

Esonerare Nicola dopo che gli è stata accordata piena fiducia è un mistero, anche se da tempo aleggiava la decisione. Del resto il buon Davide, come i suoi predecessori, paga caro non colpe sue, ma altrui: una rosa costruita male, un modulo che sembra quasi imposto, scelte che non hanno convinto e tanti doppioni da gestire, tra i quali che qualcuno che di certo non è uno stinco di santo, ma del resto anche all’Inter di casi così ce ne sono, tanto per fare un esempio di come va il calcio oggi.

Tudor erediterebbe quindi gli stessi problemi, tra l’altro i medesimi dell’anno passato. La soluzione che adotterà? Il 3-5-2, con i soliti noti in campo, chissà se lo seguiranno. Chissà se i tifosi saranno contenti di avere ancora l’ex Juve sulla loro panchina, chissà se concorderanno con queste scelte. Ricordiamo che il tifo organizzato ha ventilato già l’ipotesi di uno sciopero del tifo col Genoa rimanendo fuori dallo stadio per novanta minuti. La possibilità sembra concretizzarsi con queste decisioni.

E pensare che il vice presidente Campoccia solo 24 ore fa commentava così il dopo Napoli:  “Rispetto alla Juventus, questa volta abbiamo visto una squadra molto forte, ci siamo mossi bene. Abbiamo subito un gol su palla da fermo, e questo è argomento di discussione. Fofana? Ha giocato bene lui, ma anche tutti gli altri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy