Bruseschi, primo giorno di lavoro per i bianconeri

Riaperte le porte del centro sportivo, ieri pomeriggio i giocatori bianconeri  hanno potuto riprendere la preparazione. Divertente siparietto su Instagram tra Nestorovski e Troost-Ekong

di Redazione

Riaperte le porte del Bruseschi, ieri pomeriggio i giocatori bianconeri  hanno potuto riprendere la preparazione. Il lavoro si è svolto sui campi due tre che erano stati sanificati nel totale rispetto delle linee guida fissate dal Ministero dello Sport, che prevedono anche palestra e spogliatoi chiusi, con l’impossibilità dunque di fare la doccia. Tra i calciatori – mancavano i portieri e i cinque giocatori in quarantena rientrati dall’estero – c’erano anche Nestorovski, Fofana, Lasagna e Mandragora.

Nestorovski sul suo ritorno:“Bello ed emozionante tornare a correre in campo. Non si molla”

In risposta la divertente battuta di Troost-Ekong: “Mamma mia troppo veloce!”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy