Coppa Italia, la Juventus cala il poker contro una rimaneggiata Udinese

Coppa Italia, la Juventus cala il poker contro una rimaneggiata Udinese

Gotti rivoluziona la squadra: allo Stadium finisce 4-0 con doppietta di Dybala, gol di Higuain e Douglas Costa

di Redazione

L’avventura dell’Udinese allo Juventus Stadium dura un quarto d’ora. Gotti manda in campo una formazione rivoluzionata rispetto alla vittoria contro il Sassuolo (nove cambi) e i bianconeri si sciolgono definitivamente alla prima accelerazione degli uomini di Sarri. Finisce 4-0 , decidono la doppietta di Dybala (un gol dal dischetto), Higuain e Douglas Costa su rigore.

Che poi, la prima accelerazione sarriana, è una magia tutta argentina: splendido e prolungato scambio DybalaHiguain al limite dell’area, con il 10 che alla fine pesca il 21 solo davanti a Nicolas: per il Pipita è troppo facile firmare l’1-0.

L’Udinese sembra uscire dalla partita: è così. Al 25′ Nicolas stende Bernardeschi in area: rigore. Sulla palla si presenta Dybala, che non sbaglia. I friulani non riescono a reagire, è anzi la Juve ad andare vicina al tris nel finale: sventola dalla distanza di Betancur, la palla si stampa sul palo.

Nell’intervallo Gotti prova a salvare il salvabile: fuori un impalpabile Teodorczyk, dentro Lasagna. Non basta: al 9′ l’arbitro annulla per fuorigioco una rete di Higuain, un minuto dopo un altro capolavoro di Dybala.

Il fantasista argentino dall’interno disegna una parabola dolce e maligna: Nicolas, ancora una volta è battuto. L’Udinese è frastornata: una manciata di minuti dopo il 3-0, la Juve cala il poker dal dischetto con Douglas Costa sul rigore decretato per fallo di mano di Nuytinck.

Allo Stadium è notte fonda: meglio pensare a domenica, meglio pensare al Milan.

Massimo Pighin

JUVENTUS – UDINESE 4-0

GOL: 16′ Higuain, 26′ (rig.) e 57′ Dybala, 61′ (rig.) Douglas Costa.

JUVENTUS (4-3-3-): Buffon; Danilo, De Ligt, Rugani, Alex Sandro; Bernardeschi, Bentancur, Rabiot (71′ Ramsey); Dybala )75′ (Pjaca), Higuain, Douglas Costa (63′ Cuadrado). A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Pjanic, Matuidi, Bonucci, Can, Coccolo. Allenatore: Sarri

UDINESE (3-5-2): Nicolas; Opoku, De Maio, Nuytinck; Ter Avest, Barak, Walace (76′ Fofana), Jajalo, Sema (62 Larsen); Nestorovski, Teodorczyk (46′ Lasagna). A disposizione: Musso, Perisan, Ekong, Okaka, De Paul, Mandragora, Becao. Allenatore: Gotti

Arbitro Aureliano di Bologna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy