Domizzi: eravamo in emergenza. Muriel? Troppe aspettative

di Monica Valendino, @Moval1973

Maurizio Domizzi commenta da capitano la prestazione: « il reparto offensivo era la loro arma in più, per riuscire a fare un risultato dovevamo fare bene dietro. La squadra ha mostrato carattere, obiettivamente sapete che non mii lamento, ma oggi eravamo davvero in emergenza. Abbiamo affrontato la gara senza un attaccante in panchina, Alex  si è fatto male subito, è vero che siamo stati bravi. Credo che se non erro, poi, in trasferta, nelle ultime tre gare abbiamo raccolto 5 punti, nn male visto che negli anni scorsi era il contrario, per cui iniziamo a fare punti anche in casa »

Poco prima ha allargato l’opinione: “A Udine sto bene, ma tanto non mi voleva nessuno. La partenza di Muriel? Purtroppo è innegabile che numericamente davanti siamo corti, eravamo giusti giusti prima, adesso ne sono rimasti due dopo l’infortunio di Alex. È chiaro che serva qualcosa alla squadra, ma del mercato di occupa la società. Io attaccante? Ho giocato da mediano o mezzala, ora è da tanto tempo; mi piacerebbe, non lo nascondo. Muriel ha dato meno del previsto? È una domanda che si sono fatti un po’ tutti, forse erano state create troppe aspettative e lui non ha retto a livello caratteriale. Per come eravamo partiti dispiace aver perso alcune posizioni in classifica, ma noi siamo sempre stati consapevoli del nostro valore; non ci facciamo aspettative diverse”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy