Ex Udinese D’Agostino: “In Lombardia c’è tanta paura per il Coronavirus”

Ex Udinese D’Agostino: “In Lombardia c’è tanta paura per il Coronavirus”

L’ex centrocampista dell’Udinese Gaetano D’Agostino ha commentato la situazione relativa all’emergenza Coronavirus

di Redazione

L’ex centrocampista dell’Udinese Gaetano D’Agostino, ha commentato la delicata situazione del Coronavirus in Italia e delle ripercussioni sullo sport. Queste le sue parole ai microfoni di Mediagol: “Campionati di calcio sospesi a tutti i livelli?Quando ti trovi davanti qualcosa che non conosci e che attiene all’ambito della salute è normale andare un po’ nel panico, tuttavia ritengo che abbia creato un danno maggiore l’eccessiva mole di informazioni, spesso imprecise e distorte, che il virus stesso. La comunicazione è importante per fornire le adeguate indicazioni comportamentali a tutti i cittadini e in queste situazioni dovrebbe essere un solo rappresentante del governo a prendere la parola, in modo che successivamente si cerchi di intraprendere una strada netta ed univoca tutti insieme. Io alleno in Lombardia e posso garantire che qui c’è davvero tanta paura, depressione e una corsa esagerata all’approvvigionamento di cibo e beni di prima necessità, reazioni impulsive dettate non dal pensiero cittadino in sé ma da come si si percepisce la comunicazione che arriva dall’alto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy