Lasagna: “Mi ero sognato di notte il gol per Mandragora”

Al termine di Udinese-Atalanta, Kevin Lasagna ha parlato ai microfoni del canale ufficiale

di Redazione

Al termine di Udinese-Atalanta, Kevin Lasagna ha parlato ai microfoni del canale ufficiale: “L’avevamo preparata così, ovvero giocando sulle ripartenze perché sapevamo che l’Atalanta lascia spesso l’uno contro uno dietro. Questa direi che è stata una mossa azzeccata da parte del mister perché abbiamo fatto male parecchie volte, è un peccato non portare a casa punti oggi perché abbiamo messo tutti grande voglia e qualità. Per me la doppietta di questa sera è importantissima a livello mentale e credo che tutte queste ultime 10 partite dovranno essere delle finali per noi e dovremo andare a giocarcele con il coltello tra i denti per fare risultato. Mandragora? Me lo sono sognato questa notte il gol perché Rolando è un ragazzo a cui voglio molto bene e sono contento di aver segnato per lui. Infine penso che con delle partite così ravvicinate si debba pensare il meno possibile a quanto appena successo, mantenendo comunque la prestazione, e ragionare subito su come fare male alla Roma“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy