Lorenzo Buffon fa 90: “Quando l’Udinese mi scartò…”

Lorenzo Buffon fa 90: “Quando l’Udinese mi scartò…”

“A Milano ero il quarto portiere. Quattro-cinque mesi dopo si avvicinò a me Liedholm e mi disse: “Lorenzo, tu domenica jocare”. Non era lui l’allenatore, ma contava come un allenatore. Milan-Sampdoria 5-1 , dal mio Friuli a San Siro in poche settimane”

di Redazione

Lorenzo Buffon compie 90 anni, un traguardo che festeggerà con la sua famiglia, Gigi in testa. Uan storia di una vita da raccontare, che parte da lontano, nel 1949, l’anno di Superga. «Una tragedia immane – racconta al Messaggero Veneto -. Fu l’anno della svolta per me. Mi chiamarono all’Udinese per un provino. Mi scartarono perché dicevano che con il mio metro e 90 ero troppo alto, io che tifavo e sempre tiferò anche Udinese. Pochi mesi dopo chiamò il Milan. Nel viaggio in treno verso Milano, con la mia valigia di cartone, sognavo a occhi aperti».

Parla quindi di Milano, della sua grande occasione della vita il sognor Lorenzo, anzi la leggenda Lorenzo, e ancora si emoziona.«Mi presero. Ero il quarto portiere. Quattro-cinque mesi dopo si avvicinò a me Liedholm e mi disse: “Lorenzo, tu domenica jocare”. Non era lui l’allenatore, ma contava come un allenatore. Milan-Sampdoria 5-1 , dal mio Friuli a San Siro in poche settimane».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy