Marino: “A tutti i livelli credo si stia facendo una autocritica giusta”

Marino: “A tutti i livelli credo si stia facendo una autocritica giusta”

“Il progetto sta nascendo ora, non è possibile ottenere subito quella continuità di risultati che cerchiamo, ma vorremmo arrivarci subito. Invito la gente a stare vicino alla squadra”

di Redazione

Pierpaolo Marino è tornato  parlare sul canale ufficiale dopo il 7-1 subito dall’Atalanta:  “Questi episodi non sono consoni a quelli che sono gli standard della famiglia Pozzo. Dobbiamo fare autocritica all’interno. Alcuni giocatori però sono top player: io sono convinto che la squadra debba circoscrivere ad un bruttissimo episodio la sconfitta di ieri. Abbiamo analizzato assieme la situazione e abbiamo trovato dei punti che ci aiuteranno a venire fuori presto da questa situazione. Vedo nei giocatori che lo spirito di reazione c’è. Ci sono i valori per acquisire la voglia e la concentrazione giusta per fare partite importanti. Credo che bisogna lavorare e essere umili: l’umiltà è l’arma dei grandi, la modestia è una dote dei piccoli. Questa squadra è umile“.

Poi si sofferma su Tudor e le sue scelte:  “Questi sono argomenti che riguardano le problematiche interne del club. Sono argomenti che sviluppiamo all’interno del club. Io sono convinto che a tutti i livelli delle componenti di questa Udinese si stia facendo una autocritica giusta: così facendo si può crescere. Il progetto sta nascendo ora, non è possibile ottenere subito quella continuità di risultati che cerchiamo, ma vorremmo arrivarci subito. Invito la gente a stare vicino alla squadra“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy