Marino: “Nessuna mancata partenza, ma volontà di consolidare la squadra”

Marino: “Nessuna mancata partenza, ma volontà di consolidare la squadra”

Il Ds Marino ha parlato del mercato appena concluso

di Redazione
Marino

Il Ds Marino ha parlato del mercato appena concluso:

L’arrivo di Okaka è frutto di un lungo piano sottotraccia o di un colpo dell’ultimo minuto?

Con Okaka la proprietà è sempre rimasta in contatto. Quando poi sul finale del mercato l’attaccante ha rifiutato molte proposte facendo sapere che sarebbe stato felice di tornare all’Udinese, abbiamo subito colto la palla al balzo, anche perché comunque c’era da parte nostra l’intenzione apertamente dichiarata di prendere un’altra punta per rinforzare l’attacco.

A tal proposito, le dichiarazioni d’amore  di De Paul e Okaka per la maglia sembrano finalmente dare un’inversione di tendenza dei giocatori sull’attaccamento alla squadra

La decisione dei giocatori di restare all’Udinese è dipesa anche dalla volontà della proprietà di dare continuità all’identità di squadra tramite riconferme importanti. Quindi non è stato certo un mercato di mancate partenze, ma di una precisa strategia di consolidamento.

C’è un obiettivo di mercato che non è riuscito a raggiungere?

Ovviamente ci sono state diverse trattative, alcune delle quali non si sono concluse in questa finestra, ma gli obiettivi che ci eravamo proposti sono stati comunque raggiunti, per cui sono assolutamente soddisfatto del mercato.

La fascia sinistra sembra essere rimasta l’unico punto debole della squadra

A sinistra godiamo della tranquillità di avere giocatori come Larsen o Samir che all’occorrenza sanno perfettamente adattarsi al ruolo. Se dovessero esserci necessità particolari, il mercato di gennaio verrà in soccorso.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy