Mercato Udinese, occhio alle sliding doors dei portieri. Musso e Scuffet a rischio addio

Mercato Udinese, occhio alle sliding doors dei portieri. Musso e Scuffet a rischio addio

L’Udinese in estate potrebbe fare i conti con il problemi portieri. Musso è sul taccuino di Inter e Chelsea, mentre Scuffet potrebbe essere riscattato dallo Spezia per un solo milione

di Redazione

Al termine della stagione l’Udinese potrebbe trovarsi di fronte al problema portieri. Una situazione delicata da gestire come sempre per gli estremi difensori. Il portiere titolare dei friulani Juan Musso è finito nelle mire di Inter per il dopo Handanovic, e del Chelsea. Il club di Pozzo chiede 30 milioni, ma il rischio di perderlo in estate è molto alto. Discorso differente, ma per certi versi simile quello del classe 96′ Simone Scuffet, che esordì in Serie A a soli 17 anni con la maglia bianconera, per poi rifiutare l’Atletico Madrid. Il grande rifiuto ai Colchoneros per continuare a crescere in Italia si si ritorce contro, prima il prestito al Como in Serie B, poi l’avventura al Kasimpasa in Turchia. Poi il ritorno a Udine e il nuovo prestito allo Spezia sempre nel campionato cadetto, con i liguri il portiere friulano ha collezionato sino ad oggi 19 presenze. Secondo quanto riporta Tuttosport, in estate l’Udinese potrebbe pensare di farlo rientrare, ma la cifra irrisoria stabilita per il riscatto, 1 milione avrebbe convinto lo Spezia a riscattare Scuffet. L’Udinese dunque rischia di restare scoperto e quindi di dover tornare sul mercato alla ricerca di un numero uno, con i talenti Musso e Scuffet che prenderanno altre strade.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy