Roma, Fonseca: “Non commento le parole del presidente Pallotta”

Il tecnico della Roma Paulo Fonseca ha parlato della sconfitta per 2-0 contro l’Udinese

di Redazione

L’allenatore della Roma, Paulo Fonseca ha commentato la sconfitta rimediata contro l’Udinese. Queste le sue parole in conferenza stampa:

Pallotta ha parlato di partita imbarazzante, lei cosa ne pensa?
Non commento le parole del presidente“.

La squadra non ha recepito i suoi imput?
Penso che tutti hanno capito, ma la partita è stata diversa. E’ vero che non siamo entrati bene, ma dopo abbiamo reagito. I giocatori non è vero che non hanno corso. In questo momento è difficile giocare in dieci. Dobbiamo capire che è una sconfitta difficile, ma abbiamo degli obiettivi per cui lottare“.

Quali sono le difficoltà di questa Roma
Nessuna squadra sta bene fisicamente ora. Devo dire che nella partita non c’è stato un problema fisico, ma mentale. Dobbiamo tornare a essere la squadra che ha giocato sempre bene. In questo momento è importante recuperare i giocatori mentalmente“.

Dzeko
E’ difficile perché aveva giocato le ultime partite e tra due giorni c’è il Napoli. Kalinic si stava allenando bene e con il Cagliari aveva fatto bene. Ho fiducia in Kalinic, per questo ha giocato lui“.

Quanto si sente responsabile del momento che sta vivendo la Roma?
Io sono l’allenatore e sono il principale responsabile, non voglio scappare“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy