Samir spiazza tutti: “Sono pronto, anche per domenica”

Samir spiazza tutti: “Sono pronto, anche per domenica”

Il difensore brasiliano, impiegato nel corso dell’amichevole con la nazionale dell’Oman, si candida per un posto da titolare già per la sfida con il Chievo

di Castellini Barbara, @barchettazzurra

Ha una voglia matta di rientrare. E lo ha dimostrato oggi pomeriggio nel corso dell’amichevole che l’Udinese ha disputato a Villach (in Austria) contro la nazionale dell’Oman. Impiegato dal primo minuto da mister Gigi Delneri, Samir ha dato prova di essere finalmente pronto, dopo l’infortunio occorso lo scorso aprile in occasione della sfida con il Genoa. “Sono tranquillo, questa settimana sarà importante per prepararmi per la prima partita di campionato“, le sue parole al termine del test in terra austriaca. Samir, dunque, conferma, di essersi lasciato alle spalle l’infortunio: “Sì, mi sento pronto, però devo cercare di migliorare. Aspetterò la prima opportunità che mi darà l’allenatore. Vediamo come mi sentirò per la partita, spero di fare bene che è la cosa che mi interessa maggiormente“.

Sull’arrivo di Giuseppe Pezzella, esterno sinistro ex Palermo sottolinea: “Pezzella è un buonissimo giocatore, lo ha già dimostrato l’anno scorso e lo sta dimostrando ora. E’ positivo per me, per lui, per la squadra avere tre giocatori, considerando anche Alì, che possono fare bene in quel ruolo. Ciò che conta è lavorare per la squadra, giocherà chi sarà pronto”. Ma c’è un giocatore, tra i nuovi, sui quali si sono concentrate le maggiori aspettative? Samir glissa così: “Difficile rispondere. Spero che tutti facciano bene, solo così l’Udinese potrà fare un buon campionato. C’è fiducia in tutti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy