Scuffet: ho cominciato nei camp, sono importanti

Scuffet: ho cominciato nei camp, sono importanti

di Monica Valendino, @Moval1973

Simone Scuffet ha presentato i city camp, da dove ha cominciato anni fa ad avvicinarsi al mondo bianconero: “Penso che sia da sottolineare che oltre al divertimento, aspetto  fondamentale, ci sono sempre stati tecnici e preparatori molto preparati. I ragazzi verranno seguiti, sarà un bel momento per loro, senza dimenticare i tornei e le partitine che sono importantissime, con sorprese tipo la presenza di qualche giocatore della prima squadra, io o qualche compagno che ha svolto con me i camp in passato”

Ricorda che “Pontisso e Meret sono più piccoli di me, hanno partecipato l’anno dopo. Io nel 2003, l’anno prima di arrivare all’Udinese. Fare il portiere era una cosa che avevo dentro, ma è stata un’occasione importante per mettermi in mostra. Penso sia una cosa  molto bella”

L’orgoglio friulano nasce qui? “E’ un’occasione per vivere una settimana da giocatore dell’Udinese, dà una spinta a seguire il club, ricordi la maglia che ti porti a casa e sette giorni passati bene condividendo la stessa passione, Fortifica il rapporto col club”

©Mondoudinese

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy