Serena: De Paul non difende molto? Anche Pirlo

Serena: De Paul non difende molto? Anche Pirlo

De Paul non difende molto? Anche Pirlo, solo che vicino aveva due mediani di un certo tipo

di Redazione

Aldo Serena nel  commentare la gara dell’Argentina con De Paul titolare, ha una sua idea sul giocatore che spiega sulle pagine del Messaggero Veneto:  «È stata proprio la qualità nella fase di costruzione che mi ha sorpreso in positivo, visto che De Paul è stato perfetto. Nel commentare la partita mi sono detto che se giocasse sempre così, Rodrigo potrebbe diventare il nuovo Pirlo. So che forse è una provocazione, ma ci può stare proprio per la sua voglia di impostare il gioco molto basso, come ha fatto vedere con l’Argentina. Scelga davvero cosa vuole essere, dipende da lui cosa vuole diventare ma è certo che colpisce questo essere multitasking di De Paul, giocatore duttile in piena evoluzione – sostiene Serena – che può giocare in più ruoli e che sa calciare bene da fuori, visto i gol che ha segnato anche. Poi conta molto anche il contesto che gli vuole creare intorno l’allenatore. De Paul non difende molto? Anche Pirlo, solo che vicino aveva due mediani di un certo tipo».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy